Stampa

Ognuno di noi desidera il benessere sia fisico che psicologico. È importante sentirsi in armonia con se stessi e con l’ambiente in cui si vive. La qualità della nostra vita riguarda la nostra autostima ed il fatto di sentirsi bene nelle diverse sfere che compongono il nostro ambiente di vita: la famiglia, il lavoro, le relazioni (amicali e sentimentali).

Talvolta è possibile avvertire che il proprio equilibrio è compromesso. Questo può accadere in diversi modi, di cui alcuni sono abbastanza comuni: ad esempio un umore più basso, un’ansia difficile da gestire, difficoltà nell’alimentazione o nel sonno, ma anche veri e propri disturbi psicosomatici.

Non solo questi sintomi provocano sofferenza, talvolta è anche difficile per una persona capire perché non riesca con le sue forze a districarsi dal malessere che la affligge.

Non è semplice avere la consapevolezza di tutto ciò che accade dentro di noi, di quelle che sono le nostre sensibilità. Ognuno di noi ha un personale modo di osservare la realtà e di dare un significato a ciò che accade. Questo dipende da chi siamo e da quello che ci portiamo dietro. Le nostre relazioni passate, come abbiamo affrontato le difficoltà fino ad oggi e cosa ci è accaduto influenzano il modo in cui guardiamo ogni cosa: talvolta è necessario capire con che “occhiali” guardiamo il mondo per conoscere la chiave del nostro benessere e della nostra sofferenza, e imparare ad accettare e a gestire ciò che ci accade dentro.

 

La PSICOTERAPIA è un percorso importante di crescita, attraverso il quale capire perché stiamo male ma anche come preservare il nostro benessere ed i nostri bisogni. Compito dello psicologo-psicoterapeuta è quello di accompagnare la persona in questo processo di consapevolezza e di cambiamento.